Collezione di statistica

del Dipartimento di Statistica

Dipartimento di Scienze Statistiche

 

La  collezione comprende circa 15 tra macchine calcolatrici e personal computer utilizzati tra gli anni Trenta e gli anni Ottanta del Novecento per la ricerca in statistica, soprattutto in campo demografico ed economico. Questi oggetti raccontano l’evoluzione dei calcolatori, sia meccanici che elettronici, evoluzione che ha permesso anche alla disciplina di svilupparsi attraverso calcoli sempre più complessi.
 
L'insegnamento della Statistica all’Università di Padova venne introdotto durante il Regno Lombardo-Veneto per sostituire l’insegnamento di Economia pubblica, che era stato avviato durante la dominazione napoleonica. Dal 1889 esisteva anche un Gabinetto di Statistica - incorporato però nel Gabinetto di Geografia -, che consisteva principalmente in una biblioteca e in un archivio. Nel 1913, il Gabinetto diventò indipendente e qualche anno dopo, nel 1924, venne trasformato nel nuovo Istituto di Statistica. Venne anche costituita una Scuola di perfezionamento in Statistica e, a partire dal 1927, venne avviata una Scuola di Statistica che rilasciava un diploma biennale. In quegli anni insegnarono a Padova alcuni dei più importanti nomi della Statistica italiana, da Corrado Gini a Gaetano Pietra, da Paolo Fortunati a Marcello Boldrini.  Nel secondo dopoguerra, la Scuola andò crescendo sia nel personale e nelle attrezzature che nel numero di iscritti, e nel 1968 venne istituita la Facoltà di Scienze Statistiche, Demografiche ed Attuariali, la quale permetteva di conferire, oltre al vecchio Diploma in Statistica, una Laurea in Scienze Statistiche ed Economiche. Fu poi all'inizio del 1984 che nacque l’attuale Dipartimento di Scienze Statistiche.


Scopri la collezione di statistica su Itinerari Virtuali


Contatti:

Dott.ssa Irene Barbiera
Dipartimento di Scienze Statistiche
Via Cesare Battisti 241 - 35121 Padova
Tel. +39 0498274110
e-mail: irene.barbiera@unipd.it