view_lista_news

La Notte della Geografia

Il 9 aprile festeggiamo insieme la ricerca geografica

 

Il 9 aprile si celebra la Notte della Geografia, un’iniziativa nata nel 2017 con l’obiettivo di offrire al grande pubblico l’opportunità di familiarizzare con i temi, i concetti e la ricerca geografica. Sono centinaia in tutto il mondo gli eventi organizzati da associazioni, aziende private, istituzioni e università: tutti gratuiti e di libero accesso. L'edizione di quest'anno, la quinta del festival, vede l’Italia grande protagonista per numero di eventi organizzati: oltre ottanta! Molto vari i temi e le proposte, con iniziative di taglio sia scientifico che divulgativo. È possibile visualizzarli tutti sul sito www.geonight.net o direttamente sulla mappa.

Anche il nostro Museo di Geografia si unisce ai festeggiamenti e alle ore 21.00 sarà protagonista dell’evento 11060 – Benvenuti al Museo di Geografia: una serata in cui Mauro Varotto, Giovanni Donadelli e Chiara Gallanti racconteranno il Museo e il suo primo anno di apertura al pubblico attraverso 10 video, che ci faranno rivivere l’emozione dell’inaugurazione o racconteranno di eventi ed iniziative. Grazie ai filmati realizzati in collaborazione con il Centro di Ateneo per i Musei, approfondiremo il patrimonio tangibile e intangibile del Museo e la ricerca che in esso si sta portando avanti.


L’incontro è libero e gratuito e si svolgerà online.

Il link per partecipare è: https://unipd.zoom.us/j/81972900801?pwd=TXdIRlJwT0I0ME1jcVo4RTQrdGxiQT09 Passcode: 11060.


Lo staff del Museo di Geografia sarà inoltre coinvolto in altre due iniziative:

  • alle ore 18:30 Mauro Varotto, responsabile scientifico del Museo, terrà un intervento dal titolo Cibo e Geografia. Geografie del cibo tra realtà e immaginario all’interno di un evento organizzato dall’Università di Camerino. Introduce il prof. Gianni Sagrantini, Responsabile del Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche.

 

view_lista_news_archivio