view_lista_news

Modelli di macchine e attrezzature agricole

Alla scoperta di una preziosa collezione del Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-forestali TESAF

 

Aratri, trinciapaglia, mescitori; lavatrici per le patate e le rape, mangani, arnie, zangole, torchi. Le attrezzature e le macchine agricole “di una volta”, in modello: di legno o di ferro, di piccole dimensioni (3-4 cm) fino a oltre il metro. Riproduzioni in scala perfette, rappresentazioni iconiche delle tecnologie agricole di un secolo fa.

Il Centro di Ateneo per i Musei invita a scoprire una collezione poco nota del nostro Ateneo, ma di grande fascino e rilievo storico. Venerdì 8 novembre, Raffaele Cavalli, Professore ordinario di Meccanizzazione forestale dell’Università di Padova, illustra al pubblico la collezione di modellini di macchine e attrezzature agricole del Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-forestali (TESAF): una raccolta ricca e variegata, capace di offrire un quadro quanto mai completo della cultura agricola di cento e più anni fa.


Gli inizi della raccolta risalgono agli anni Trenta dell’Ottocento, probabilmente a seguito di un auspicio formulato dal vicerè Ranieri durante una sua visita a Padova. Nei decenni successivi, l’abate Luigi Configliachi, direttore dell’Orto Agrario, implementò la collezione “pel pubblico insegnamento” attraverso l’acquisto dei modelli “costruiti dal valentissimo meccanico di Vienna ab. Horder con tutta quella precisione ed eleganza che mai si possa desiderare” e di esemplari fabbricati a Milano, ma anche grazie ai contributi della Società d’Incoraggiamento di Padova.

Dopo quasi due secoli dalla loro fabbricazione, i modelli mantengono intatta la loro potenzialità iconografica, garantita dalla rappresentazione tridimensionale di tecnologie altrimenti disponibili sui testi dell’epoca solo in forma bidimensionale.


In occasione della conferenza, sarà possibile ammirare la precisione dei dettagli e l’eccezionalità della fabbricazione di questi modelli grazie all’esposizione di alcuni esemplari rappresentativi delle diverse tipologie di macchine e attrezzature.

 

Profilo del relatore
Raffaele Cavalli è Professore ordinario di Meccanizzazione forestale presso il Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-forestali. Svolge attività didattica e di ricerca nel settore delle tecnologie meccaniche applicate all’ambito delle utilizzazioni forestali e dell'industria di prima lavorazione del legno. È autore di oltre 300 pubblicazioni a carattere scientifico su argomenti inerenti tale settore. Ha ricoperto le cariche di Presidente di Corso di Laurea, Direttore di Biblioteca, Preside di Facoltà, Direttore di Dipartimento. Ha gestito la collocazione e l'ordinamento della Collezione di modelli di macchine e attrezzature agricole.

 

La Collezione di modelli di macchine e attrezzature agricole del Dip. TESAF: da strumento didattico del passato a patrimonio di cultura e tecnica
Relatore Raffaele Cavalli
Quando: venerdì 11 novembre 2019, ore 16.00
Dove: Palazzo Cavalli, via Giotto 1 (PADOVA)
INGRESSO GRATUITO. È richiesta la prenotazione - prenota qui

 

Scarica la locandina

 

Palazzo Cavalli, via Giotto 1 - Padova

view_lista_news_archivio