MUSEO DI ZOOLOGIA

Attività

 

RESTAURI RECENTI O IN CORSO

Restauro collezione Canestrini
2016-2017
E’ attualmente in corso il restauro della collezione aracnologica di Giovanni Canestrini (1835 - 1900)

 

Restauro per evento espositivo: ESTINZIONI. Storie di animali minacciati dall’uomo
2017
In occasione dell’evento espositivo ESTINIONI. Storie di animali minacciati dall’uomo presso il Giardino della Biodiversità dell’Orto botanico dell’Università di Padova (22 marzo - 25 giugno 2017), sono stati restaurati gli esemplari di Orso polare (Ursus maritimus) e Armadillo nano (Zaedyus pichiy) delle collezioni storiche.

 

 

PRESTITI RECENTI O IN CORSO

21/04/2017 – 21/05/2017
Mostra: Sperimentando
Prestito di 5 animali naturalizzati per la Mostra Scientifica Interattiva Sperimentando XVI Edizione

 

11/06/2016 – 04/06/2017
Mostra: PESCI? NO GRAZIE, SIAMO MAMMIFERI! Piccola storia naturale dei Cetacei
Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara
Mostra temporanea sui Cetacei dal titolo: Pesci? No, grazie siamo Mammiferi Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, prestito di uno scheletro di Grampo (Grampus griseus) e del suo modello.

 

Collaborazione con  Museo Civico di Scienze Naturali di Bergamo
2016-2017
Prestito per lo studio e la revisione tassonomica della collezione Aranea (coll. G. Canestrini) ad opera del conservatore dott. Paolo Pantini

 


PROGETTI RECENTI O IN CORSO

Estinzione. Una mostra, una banca dati genetica e ricerche sulle collezioni di vertebrati estinti e in via di estinzione nei musei italiani di storia naturale.
30/03/2015 – 30/03/2017
Il progetto è stato promosso e coordinato dall’Università degli Studi di Padova (Prof. Dietelmo Pievani, Dip. di Biologia e dr.ssa Paola Nicolosi, Museo di Zoologia) e finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) con i contributi per la diffusione della cultura scientifica (Legge 6/2000 ).
Oggetto di indagine sono stati i vertebrati inclusi nelle categorie di minaccia e di estinzione della Red List dell’IUCN, il più completo ed aggiornato inventario attualmente disponibile del rischio di estinzione di specie animali e vegetali.
L’attività svolta è stata finalizzata a redigere un catalogo tematico delle specie e degli esemplari di vertebrati estinti e minacciati, attualmente conservati nei musei italiani, con l’obiettivo di fornire uno strumento utile alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio museologico, a tutt’oggi parzialmente noto, nonché alla conservazione della biodiversità. Il censimento è stato affiancato da indagini genetiche svolte su campioni museali di lucertola delle Eolie (Podarcis raffoneae), endemica appunto dell’arcipelago siculo. Questa specie, oltre a rappresentare un endemismo Italiano è catalogata dalla Red List IUCN come taxon ad elevato rischio d’estinzione e può essere considerata il rettile più minacciato in Italia e probabilmente in Europa.
La proposta progettuale ha visto la realizzazione di una mostra temporanea di livello europeo dedicata al tema dell'estinzione presso il MUSE Museo delle Scienze di Trento (16 luglio 2016 – 26 giugno 2017) e altri eventi espositivi e divulgativi presso il Giardino della Biodiversità dell’Orto botanico dell’Università di Padova (22 marzo -25 giugno 2017) oltre a una mostra tematica in corso di progettazione, presso il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino (MRSN).

Responsabile del progetto: Prof. Dietelmo Pievani, Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Padova
Assegnista: Silvia Valenti (Università di Padova)
Partners del progetto: Università di Milano Bicocca, FEM2 Ambiente, Museo Regionale di Scienze Naturali – Regione Piemonte, MUSE – Museo delle Scienze di Trento