view_lista_news

Il Flauto di Pan torna a suonare

al Museo di Scienze Archeologiche e d'Arte

 

Qualche anno fa, il rinvenimento di una vecchia scatola di materiale fotografico nel magazzino del Museo.
La scatola si rivelò il contenitore, concepito come provvisorio ma rimasto tale per circa 70 anni, di uno strumento tanto delicato quanto prezioso per la sua rarità: un flauto composto da 14 canne palustri di lunghezza scalare, noto dall’antichità greco- romana con il nome di syrinx o più semplicemente flauto di Pan.
Il flauto è stato oggetto di un progetto di ricerca svolto in collaborazione tra il Dipartimento dei Beni Culturali e il Centro di sonologia computazionale del Dipartimento di Ingegneria dell’informazione, e con la modellazione 3D e ad altre tecniche d’avanguardia si è riusciti a riprodurre il suono originario.
Il flauto è così letteralmente rinato a nuova vita ed ora può di nuovo far sentire la sua voce grazie alla innovativa installazione multimediale presente nel Museo di Palazzo Liviano.

In occasione della serata organizzata insieme a Il Mattino di Padova verranno presentati la storia e il suono di questo prezioso reperto.

 

• Martedì 29 maggio ore 18.00

 

Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti.
Le iscrizioni si apriranno martedì 22
Prenota

 


Museo di Scienze Archeologiche e d’Arte
Piazza Capitaniato 7 (Palazzo Liviano) – 35139 Padova

 

 

view_lista_news_archivio